19 giugno 2009

il mio primo diario


gianburrasca
Se il blog è come un diario, allora il primo che abbia mai visto e letto è stato " Il giornalino di Gian Burrasca ". Il nome è tutto un programma, ma il protagonista non si chiamava proprio così, lui era Giannino: però non era un tipo quieto e tranquillo, allora si è meritato questo soprannome. Ne ha combinate proprio di tutti i colori, ha perfino ricopiato il diario delle sorelle per poi farlo arrivare in mano a ......non ve lo racconto tutto: non siete curiosi?!
Gianburrasca008Se lo trovate in biblioteca o in casa di qualche zia, non allarmatevi per dei modi di dire un pò antiquati  (il libro è stato pubblicato per la prima volta nel 1919 ), Magari provate a chiedere se qualcuno si ricorda di una certa zia Ada  o del collegio e della canzone "viva la pappa col pomodoro".....chissà chi se le ricorda....
PS: ho scovato le puntate trasmesse alla TV in bianco e nero, le conservo per settembre

                                                  ciao, maestrat

6 commenti:

  1. Ciao, mia mamma ha detto di averlo letto, e ha detto anche di essere d'accordo con te che è molto bello. Quando diventerò più grande e capirò le parole difficili me lo comprerà.

    Ciao, ciao Agata

    RispondiElimina
  2. scuolacandiana23 giugno 2009 10:34

    Ehilà, ciao Agata: magari troveremo il tempo di leggerlo e ridere insieme il prossimo anno scolastico, però "il giornalino di Gianburrasca" è facile che tu lo possa anche trovare in biblioteca. Ti sei fatta cantare la canzoncina?!

    PS: ecco, vedi un pò tu,ma non avere fretta di farlo leggere ai gemelli......mi capisci vero?

    ciao maestrat

    RispondiElimina
  3. Sì, mi sono fatta cantare la canzoncina!.

    Aspetterò a farglielo leggere perchè quando lo leggeranno e magari lo vorranno imitare mi devo sempre ricordare che sono in due!!.

    Ciao,Aagta

    RispondiElimina
  4. Ciao! Anch'io ho letto le avventure del piccolo Giannino e ho riso tanto... ho pensato, anche, che qualcuno dei suoi scherzi sarebbe stato perfetto per qualche persona di mia conoscenza... ma ho agito solo con la forza della fantasia!!!

    Ciao, maestra Desirée

    RispondiElimina
  5. ciao amici, oggi finalmente sono andata in biblioteca e ho preso il "Giornalino di Gianburrasca" e "Piccole donne crescono".

    Non vedo l'ora di cominciarli!

    Me li porterò dietro per la mia lunga vacanza: domiani partiamo per l'Olanda.

    Vi manderò una carolina con i mulini a vento!!

    Agata

    RispondiElimina
  6. Ciao finalmente sto leggendo il giornalino tanto atteso: il giornalino di Giamburrasca è bellissimo sono quasi arrivata alla fine, mi manca solo un capitolo!.

    Mi raccomando se siete tipi che vi piace leggere, leggetelo vi diverterete molto.

    Agata

    RispondiElimina